PER I NOSTRI SPORTIVI

Per conto proprio, associati e in squadra, i purliliesi di ogni età si dedicano numerosi allo sport considerandolo motore di salute e di crescita fisica e psicologica, oltre che occasione di socialità.

In questi anni abbiamo sostenuto l’attività delle associazioni sportive locali garantendo impianti funzionali dove potessero essere svolte le attività di ciascuno in spirito collaborativo. Sono quindi state eseguite le manutenzioni straordinarie e riqualificazioni strutturali dei campi sportivi di Rorai Piccolo e di via Risorgive, gli adeguamenti sismici e le riqualificazioni energetiche delle palestre Cornacchia e don Milani, la chiusura laterale del pattinodromo adeguando sismicamente la struttura, è stata sostenuta la riqualificazione dell’area Burida, realizzate tre nuove pedane di atletica alla scuola Zanella, collocati i defibrillatori in ogni palestra in collaborazione con la farmacia comunale. Si è organizzata ogni anno la festa dello sport per promuovere l’attività delle associazioni. In collaborazione con associazioni e gestori degli impianti si e dato spazio a nuova discipline (canoa, rugby e baseball) e sono aumentate gare e manifestazioni sportive.

Nel prossimo mandato questi impegni alla continua manutenzione e ammodernamento degli impianti esistenti non verranno meno. Con la costruzione del nuovo plesso scolastico in via Roma, sarà messa a disposizione una nuova palestra anche per le attività sportive non scolastiche. Esiste però la necessità di pensare ad uno spazio che possa però essere dedicato all’attività sportiva a tempo pieno. È nostra intenzione quindi studiare le possibilità di realizzazione di un nuovo palazzetto polifunzionale in via delle Risorgive, che possa magari essere utile anche per ospitare spettacoli ed eventi culturali.

Per le tante persone che si dedicano a camminare e a correre, vorremmo realizzare sia in forma cartacea che digitale (pubblicata sul sito del comune) una mappa dei percorsi esistenti corredata di tutte le informazioni su lunghezze e caratteristiche. Nella sua realizzazione saranno coinvolte le associazioni podistiche, i gruppi di cammino e i cittadini singoli appassionati. Tale prodotto potrà diventare strumento di promozione del territorio purliliese e sarà propedeutico a evidenziare gli eventuali interventi necessari a mettere in connessione le aree verdi pubbliche, consentendo percorsi salutari oltre che spostamenti sicuri.

Per aiutare la diffusione della pratica sportiva libera e non competitiva, provvederemo alla riqualificazione e valorizzazione del percorso vita di via dei Bagolari con realizzazione del bike park e all’installazione in aree verdi pubbliche di attrezzature per l’allenamento funzionale all’aperto, anche dedicate ad anziani e portatori di disabilità.

A S. Antonio sarà incrementata la dotazione di spazi per l’attività sportiva realizzando sia il progetto dello skate park, risultato il più votato al bilancio partecipativo 100.mila idee per Porcia, sia un nuovo campo da calcetto/tennis in convenzione con i sodalizi sportivi operanti sul territorio.

Per garantire la sicurezza di tutti gli sportivi, vorremo che il nostro comune diventasse “cardioprotetto” grazie alla dotazione di defibrillatori in tutti gli impianti, ma anche grazie alla realizzazione di corsi BLSD (supporto di base delle funzioni vitali e defibrillazione precoce ) per i cittadini al fine di garantire pronto intervento in ogni situazione.

Ci si può drogare di cose buone… E una di queste è certamente lo sport.
Alex Zanardi