Tag Archives: Porcia

Tra la gente

Siamo in via Lazio, in strada per davvero con la gente tenace di Sant’Antonio. Siamo qui a raccontare le nostre idee per il futuro di Porcia.

Continuiamo il futuro dei fatti, non dei rendering virtuali

Un modo di amministrare mite, concreto, realistico, verificabile ma non per questo privo di idealità e grandi orizzonti: questo ha caratterizzato il mio mandato. Ed è per questo che abbiamo saputo cogliere di volta in volta le priorità cui dare risposta.

Bene lo sottolinea Cristina Bomben capogruppo della lista Porcia bene comune che con impegno ha supportato l’azione della mia amministrazione in particolare a S. Antonio: messe in sicurezza le scuole, portato nella frazione gli eventi culturali, aumentate le dotazioni del parco giochi, finanziata, progettata e al via la realizzazione della ciclabile di via Mamaluch, al via la progettazione della ciclabile di via Roveredo, finanziate, progettate e al via la realizzazione delle rotonde alle intersezioni della Pontebbana con via S. Antonio e via Roveredo.

C’è altro che manca? Certo, per questo continuiamo il futuro dei fatti, non affidiamoci ai rendering virtuali! Quelli lasciamoli al candidato leghista che ormai sembra vivere in un rendering della realtà.

Qui sotto l’articolo del Messaggero Veneto – Pordenone di oggi:

Per i nostri bambini e ragazzi

Far crescere bene a Porcia le giovani generazioni era nel nostro programma. Abbiamo creato questa opportunità da un lato occupandoci della sicurezza e salubrità degli edifici scolastici, dall’altra sostenendo il Piano dell’offerta Formativa del nostro Istituto comprensivo su tanti progetti. Così come avviando il Consiglio Comunale dei Ragazzi, abbiamo dato loro una significativa esperienza di cittadinanza attiva.
Continuiamo il futuro perché a scuola si acquisiscono gli strumenti per comprendere e affrontare la complessità odierna:
Completeremo la riqualificazione dei plessi di Palse e Rorai Piccolo (dove saranno rifatti anche i bagni grazie al progetto vincitore di #100milaideeperporcia). Costruiremo la nuova scuola in via Roma a portata di piedi e bici per gli alunni del Centro.
Ancora sosterremo POF e CCR per progetti su ambiente, storia, educazione alla cittadinanza, stradale e alimentare, ma anche nuovi progetti su cittadinanza europea e carta nazionale del paesaggio.
Per dare occasione di partecipazione anche agli studenti delle scuole secondarie di II grado, sperimenteremo l’avvio della Consulta dei giovani.
Per tutti gli alunni e gli studenti, l’amministrazione avrà attenzione particolare nel valorizzarne il merito.

Per maggiori info clicca qui

Venticinque anni de L’Arcobaleno Onlus di Porcia

Oggi alla presentazione del libro “Il futuro è bambino” scritto Giuseppe Ragogna per raccontare questa lunga straordinaria esperienza di servizio.

Il generoso e costante impegno di tanti volontari e religiosi contribuisce in modo determinante a costruire comunità, offrire servizi, integrare e rendere efficace il lavoro delle istituzioni territoriali e dare speranza per il futuro.

A tutti i volontari e collaboratori il mio e il nostro grazie infinito.